Giovanni Campus
Tempo in processo. Rapporti misure connessioni

2019 – 2020
china su carta
16,5 x 24 cm

 

Installation view Giovanni Campus. Tempo in processo / Percorso di lavoro

BUILDING TERZO PIANO

ph. Simone Panzeri

Giovanni Campus. Tempo in processo / Percorso di lavoro

25.11.2023 – 02.12.2023

BUILDING TERZO PIANO, dal 25 novembre al 2 dicembre 2023, presenta Giovanni Campus. Tempo in processo / Percorso di lavoro, una selezione di opere al tratto su carta curata da Francesco Tedeschi. Le opere esposte costituiscono una selezione del più ampio repertorio di disegni raccolti nella pubblicazione Giovanni Campus. Tempo in processo. Rapporti misure connessioni. Percorso di lavoro 1955-2022. Disegni-riflessioni, edito a cura di BUILDING.

La mostra approfondisce il ruolo fondamentale che il processo del disegno ha avuto nell’opera dell’artista, dagli anni Cinquanta fino a oggi. Campus approccia il disegno secondo una concezione umanistica, rinascimentale, per cui in esso si manifesta la sua riflessione autocosciente intorno alla dialettica vigente tra razionalità e percezione, studio e immediatezza. Il disegno è quell’atto progettuale a partire dal quale il pensiero si incarna in una prassi concreta e attraverso cui l’artista perviene, in ultimo, alla creazione. Lungo tutto il repertorio in mostra, Campus dimostra la sua consueta manualità, caratterizzata da precisione, sicurezza del tratto e chiarezza di visione. In queste opere è illustrata e confermata al massimo grado la relazione sempre presente nel suo lavoro fra lo studio metodologico dell’arte e il reame sconfinato della mente.

 

Per inaugurare il progetto, sabato 25 novembre 2023, alle 17.30 ha avuto luogo la presentazione del catalogo Giovanni Campus. Tempo in processo. Rapporti misure connessioni. Percorso di lavoro 1955-2022. Disegni-riflessioni. Alla presentazione hanno partecipato l’artista Giovanni Campus, la professoressa di filosofia teoretica, nonché direttrice della rivista filosofica Paradigmi, Silvana Borutti, e il critico, storico dell’arte e collaboratore di quotidiani e riviste Sandro Parmiggiani. Il dialogo è stato moderato dal curatore Francesco Tedeschi.

Artisti